Riaffiora il Borgo Movada sparito agli albori degli anni '50

Le acque del Meduna hanno inghiottito tutto, ma la memoria è ancora viva a testimonianza dell’esodo coatto degli anni ’50

In Val Tramontina, Pordenone, 60 anni fa esistevano tre piccoli villaggi Movada, Fleur e Redona Vecchia. Erano paesini piccoli, caratteristici e dalla lunga storia dove la gente viveva una vita semplice a contatto con la natura, “fuori dal Mondo”.
Nei primi anni ’50 però i paesini vennero spazzati via per  lasciare il posto ad un grande lago artificiale per la produzione di energia elettrica.

Il vecchio Borgo di Movada resiste ancora con forza, nei periodi di secca rispuntano gli scheletri delle case:  pietre accatastate su pietre, ben incastrate le une con le altre, in balia degli scossoni del fiume.

Ecco il suggestivo video realizzato con un drone da LD Media

Leggi anche:

Pubblica un commento

I PIÙ LETTI

LEGGI ALTRI

Pordenone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...